domenica 16 luglio 2017

Lemon Curd al basilico con mousse di yogurt e crumble di mandorle

Crema inglese al limone
Io l'ho usata con mousse di yogurt.


INGREDIENTI:

Per il lemon curd:
4 limoni (non trattati, grossi)
150 gr di zucchero (se ne può mettere di più, io la volevo tenere aspra per fare da contrasto alla mousse dolce)
80 gr di burro (la ricetta ne prevedeva il doppio..... secondo me così è sufficiente!)
3 uova
1 cucchiaio raso di fecola di patate o maizena

Per la mousse di yogurt
250 gr di yogurt
250 gr di panna 
3 cucchiai di zucchero a velo
1 o 2 fogli di colla di pesce 

Per il crumble di mandorle:
25 gr di farina
25 gr di burro
25 gr di zucchero
25 gr di mandorle tritate finemente

PROCEDIMENTO:
Lemon Curd:
Grattare la buccia dei limoni e spremerli. Ho ottenuto circa 200 gr di succo e ne ho usato circa 180
In un pentolino mettere il succo dei limoni, la loro buccia, lo zucchero e il burro. Cuocere a bagnomaria senza far prendere bollore mescolando continuamente. Quando si è sciolto sia lo zucchero che il burro aggiungere uno alla volta le uova, mescolando velocemente di modo che non si addensi il bianco. Portare a bollore dolce e continuare a mescolare fino a che non inizia a rassodarsi.
Per garantire una ancora migliore consistenza cremosa ma bella soda aggiungere il cucchiaio di maizena.
Ci mette circa una decina di minuti.
Ho aggiunto 5 belle foglie di basilico e ho lasciato tutto a riposare una notte in frigorifero.
Al momento di usare il lemon curd l'ho passato bene in un colino in modo da togliere le bucce e le foglie di basilico.

Mousse di yogurt:
Mettere a mollo la colla di pesce in poca acqua, strizzarla e farla sciogliere in un pentolino con poca panna presa dai 250 gr totali
Nel frattempo mescolare molto bene lo yogurt con lo zucchero a velo e montare la panna.
Incorporare la colla di pesce allo yogurt e successivamente la panna.

Crumble di mandorle:
In una ciotola con le mani impastare tutti gli ingredienti insieme fino ad ottenere un composto sbricioloso. Se si ha tempo farlo raffreddare una mezz'ora in frigo, altrimenti stenderlo su una teglia rivestita con carta da forno e cuocere in forno a 180° fino a quando non appare dorato. Estrarre il crumble dal forno e farlo raffreddare completamente (diventa molto croccante).

In coppette o bicchieri monoporzione alternare uno strato di mousse di yogurt ad uno di lemon curd fino ad esaurimento degli ingredienti. 
Soltanto al momento di portare in tavola il dolce cospargere la superficie con il crumble (non fatelo prima se no diventa molle).

Ottimo dolce, fresco, particolare! Con queste dosi ho ottenuto 4 coppette non troppo piccole

Il lemon curd si può conservare come una marmellata in vasetti ermetici (versarlo ancora caldo nei vasetti e conservarlo in frigorifero)

Nessun commento:

Posta un commento