martedì 31 gennaio 2012

Torta di Banane e Cioccolata versione Tagliù

Ricevo da Cristina Taglioretti (detta Tagliù) e pubblico questa super golosa torta

INGREDIENTI
pasta frolla

PER IL RIPIENO
100 g. di cioccolato
100 ml. di panna
4 banane

PER LA PASTELLA
100 ml. di panna
70 g. di zucchero
3 uova

Stendete la pasta frolla in una tortiera di 24cm. di diametro, bucherellatene il fondo.

Fate scaldare la panna, unite il cioccolato e mescolate fino a quando sarà sciolto. Versate il cioccolato sulla base di pasta frolla; coprite con le banane tagliate a rondelle.

Sbattete le uova con lo zucchero fino ad avere una crema spumosa, che raddoppierà di volume; unite la panna e continuate a montare: otterrete un impasto gonfio e chiaro, come la panna. Versate la pastella sulle banane.

Cuocete a 180° per 35 minuti.


domenica 29 gennaio 2012

Torta alle banane


Ingredienti
Banane medie 4
Burro 100 gr
Farina 250 gr
Lievito 1/2 bustina
Noci tritate 100 gr
Sale 1 pizzico
Uova 1 intero + 1 tuorlo
Vanillina 1 bustina
Zucchero 120 gr


Mettete il burro, ammorbidito a temperatura ambiente, dentro ad una ciotola, aggiungete lo zucchero, il sale e cominciate a sbattere il composto fino a farlo diventare cremoso; aggiungete, uno alla volta, l’uovo e il tuorlo, sempre mescolando con una frusta.

Schiacciate le banane fino a ridurle in crema (oppure frullatele) e aggiungetele al composto di uova, burro e zucchero.

Tritate le noci e aggiungete anch’esse al composto assieme alla farina, il lievito e la vanillina che setaccerete direttamente nella ciotola e quindi amalgamerete agli altri ingredienti.

Imburrate ed infarinate una tortiera di circa 23-24 cm di diametro, quindi versatevi il composto ottenuto e livellatelo bene.

Accendete il forno a 180°, portatelo a temperatura, infornate e cuocete la torta di banane per circa 45 minuti.

Una volta cotta, sfornate la torta di banane e lasciatela raffreddare, quindi toglietela dallo stampo e ricopritela di zucchero al velo.

C'è anche una versione senza noci ma con il cacao, la prossima volta magari la provo e poi vi aggiorno!

lunedì 16 gennaio 2012

Le Meringhe!!!!

Ieri sera ho fatto le meringhe!



Scettica scettica ci ho provato e il risultato è stato favoloso.
Gli ingredienti sono solo albume, zucchero e un goccio di limone.
Io ho usato 3 albumi, zucchero a velo (da una busta da 120gr ne ho messo più o meno la metà, ma erano troppo dolci, conviene assaggiare) e un mezzo limone spremuto.
Mettere tutti gli ingredienti in una ciotola capiente e frullare con il frullino (quello con le fruste per montare la panna) e montare con pazienza fino a che diventano durissimi (almeno un quarto d'ora)

Il casino è stato metterle sulla placca del forno: non so usare la sac à poche e quindi esteticamente lasciavano un po' a desiderare.... (la foto non è delle mie!!) comunque, a mucchietti non troppo grandi ne ho fatte una ventina (ma molto impasto è finito ovunque per mia imperizia, anche sul gatto! ne sarebbero venute di più).

Messe in forno a 60 gradi circa. Circa due ore di asciugatura (la meringa non deve cuocere ma solo asciugare) con forno semichiuso.

Poi ho abbassato ancora a 30 gradi, un'altra ora.

Poi ho spento il forno, ho chiuso lo sportello e sono andata a dormire.

Stamattina erano perfette, asciutte e croccanti anche dentro, leggermente rosate sotto. Siccome non si gonfiano in cottura la forma che avranno alla fine è quelle che le darete voi, quindi fatele belle gonfie e alte! E' per questo che l'impasto deve essere durissimo! Aveva una consistenza tipo crema Nivea ;-)

Accompagnate da panna montata e cannella..... slurp!!!

Ho poi letto che si posso aggiungere aromi o coloranti alimentari, pensavo la prossima volta di aggiungere del cacao.....

sabato 14 gennaio 2012

Quiche con porri e salmone affumicato

1 pasta sfoglia (o frolla salata)
2-3 porri
100g ca di salmone affumicato
1 vaschetta di ricotta (250g)
2 uova
sale & pepe
erba cipollina

tagliare a rondelle i porri e rosolarli in padella con un po' d'olio, finche' non si ammorbidiscono
aggiungere il salmone tagliato a pezzettini
togliere dalla fiamma, lasciare raffreddare un pochino
aggiungere la ricotta, le uova, sale & pepe, erba cipollina, mescolando bene
stendere la pasta sul fondo di una tortiera e ricoprire con il mix della quiche
mettere in forno caldo a 200' per ca. 40-45 minuti
Yummy!!! i miei hooligans hanno approvato!