Etichette

martedì 21 febbraio 2012

La vera focaccia genovese


Ragazze, vi giro il link per la ricetta della focaccia che ho fatto sabato.
E' eccezionale. Ci vuole tempo ma per il resto è semplicissima!!!
Ho sostituito il malto con lo zucchero e non ho sciolto il lievito (perchè sulla bustina di lievito tedesco c'è scritto di NON farlo...) e ho lasciato lievitare nel forno chiuso ma senza lampadina perchè ... è rotta!!! Il risultato però è stato pazzesco.
Mi raccomando, tempo, pazienza e seguire PEDISSEQUAMENTE i tempi di lievitazione!
Un ringraziamento speciale va a Chiara, mia sorella, che ha scovato il sito!
Buon appetito!



sabato 18 febbraio 2012

Torta Noci e Fichi Secchi


100 gr di burro a temperatura ambiente
100 gr di zucchero di canna
2 cucchiai di cacao
2 uova
100 gr di farina 00
1 vasetto di yogurt bianco
1 bustina di lievito
100 gr di fichi secchi
50 gr di noci

Sbattete le uova, lo zucchero e il burro. Aggiungete la farina miscelata con lievito, il cacao, lo yougurt, le noci e i fichi a pezzettini. Versate il composto in una teglia preventivamente imburrata e infarinata, e infornate a 180° per 30 minuti circa.

Spolverizzare con zucchero a velo e noci

La ricetta originale prevedeva 50 gr di datteri e 50 gr di fichi secchi, ma io ero senza datteri e ho quindi raddoppiato la quantità di fichi secchi.

venerdì 17 febbraio 2012

Torta Cioccolato e Noci

Ecco una ricetta per una torta golosissima.

INGREDIENTI:
125g Burro
40g Farina
170g Cioccolato fondente
60g Maizena
3 uova
1 bustina di lievito
1 bustina di vanillina
120 g Zucchero
100 g Noci

Far fondere a bagno maria la cioccolata. Aggiungere un poco per volta il burro ammorbidito.
In a ciotola amalgamare con le fruste le uova con lo zucchero e la vanillina. Dopodiché aggiungere la farina con la maizena e il lievito setacciati, continuando con le fruste fino a ottenere una crema leggera e spumosa.
Incorporare delicatamente (a filo) la cioccolata fusa mescolando con un cucchiaio di legno.
Alla fine aggiungere le noci passate al tritatutto grossolanamente (non troppo fini, se no poi non si sentono più).
Versare il composto ottenuto in una teglia non troppo grande (22cm) e quindi infornare a 180° per circa 40 minuti.

La foto comprende una copertura di cioccolata ottenuta con altro cioccolato fondente sciolto (250g) in 125 ml di panna fresca calda.

Io non ho fatto la copertura, ma mi sono attrezzata con panna montata fresca a parte: squisita!

A chi piace la Sacher e la combinazione cioccolata marmellata di albicocche consiglio di tagliare in due la torta e spalmare di marmellata. (A me personalmente non piace!)

Probabilmente ha un milione di calorie, ma chissene. Mantiene un buon gusto amarognolo del cioccolato fondente.

SLURP!